Produzione

LAMINATI HPL DI ALTA QUALITÀ. MADE IN ITALY

IL PROCESSO PRODUTTIVO

Dietro l’apparente semplicità dei laminati ad alta pressione si cela una tecnologia molto evoluta che richiede potenti impianti di produzione e considerevoli investimenti in ricerca e sviluppo. Il ciclo di produzione di HPL è disciplinato dalla normativa europea EN 438 e ISO 4586, che ne stabilisce i requisiti e gli standard di produzione. In Arpa, in ogni fase del processo, si attuano controlli di qualità: dal momento dell’impregnazione delle carte, al prodotto semi-lavorato, dalla termo-laminazione, fino al collaudo e alla classificazione del prodotto finito.

STOCCAGGIO DELLE CARTE

Stoccaggio della carta kraft e decorativa. Decorativo: lo strato di carta colorata o decorata che conferisce al laminato la sua estetica. Kraft: carta grezza di eccezionale robustezza e resistenza, in genere di colore marrone, che costituisce il cuore del pannello HPL.
Controllo di qualità delle materie prime in entrata.